Archivi categoria: Generale

Marcia Stop Pesticidi

in linea con l’impegno associativo sul tema dei pesticidi, Legambiente ha aderito alla Marcia Stop Pesticidi in programma il 19 maggio anche a Trento alle ore 14 in Piazza Dante.

http://www.marciastoppesticidi.it/dove-si-manifesta/33-informazioni/131-appello-per-la-marcia-a-trento.html
Le marce sono azioni promosse da un coordinamento di associazioni per dare uno stop al forte impiego di pesticidi in campi destinati alla coltivazione intensiva di vigneti e che si estende dalle aree rurali fino ai centri abitati. Il tutto per la tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente.

Con l’adesione alle marce, Legambiente intende richiamare l’attenzione sull’urgenza di un intervento normativo che, a livello locale e nazionale, possa accompagnare l’agricoltura verso una non più procrastinabile transizione agroecologica.

Basta disinformazione sulla Valdastico Nord

Continua purtroppo la campagna di disinformazione sulla Valdastico Nord! Ora si arriva perfino a proporre connessioni tra un tamponamento sulla Valsugana (SS 47) e la presunta necessità dell’opera. Questa bufala del legame tra traffico in Valsugana e Valdastico continua ad essere ribadita con perseveranza, come dimostrato dall’analisi fatta dal prof. Curzel dell’Università di Trento e proposta in vari articoli e serate.

Continua la lettura di Basta disinformazione sulla Valdastico Nord

Giretto d’Italia

Il 20 settembre si è svolta  l’edizione 2018 del Giretto d’Italia. C’erano anche i nostri volontari a monitorare i passaggi dei numerosi ciclisti e a premiarli per i loro sforzi per supportare la mobilità sostenibile. Vi abbiamo fotografato e incoraggiato a continuare così!

dav
dav

Se vi riconoscete nelle foto che trovate a questo link, potete scaricarle  e partecipare al concorso scatta al giretto e vincere un bici elettrica pieghevole!

Pendolaria 2016: Trento promossa, ma si può fare di più

È stato presentato oggi a Palermo il rapporto Pendolaria 2016 che presenta la situazione in Italia del trasporto pendolare su ferrovia.

Ogni giorno sono quasi 5,5 milioni le persone che prendono i treni per spostarsi per ragioni di lavoro o di studio, di cui 2milioni e 832mila usufruiscono del servizio ferroviario regionale, mentre oltre 2milioni e 655mila prendono le metropolitane, presenti in sole 7 città italiane. Si tratta quindi di un servizio che interessa moltissimi italiani, ma che sconta grandissime disomogeneità, con poche regioni in cui vengono destinate risorse costanti al trasporto locale e molte ove vengono tagliate le risorse e conseguentemente diminuiscono anche i passeggeri.

Continua la lettura di Pendolaria 2016: Trento promossa, ma si può fare di più

Puliamo il mondo 2016: pulizia e sensibilizzazione

Bilancio più che positivo per l’edizione 2016 di Puliamo il Mondo a Trento. Sabato 24 Settembre quattro classi delle scuole medie Bresadola e Bonporti sono state accompagnate da volontari ed insegnanti per un “giro” di pulizia nel centro cittadino e per una piccola lezione sull’importanza della prevenzione e della gestione dei rifiuti.

IMG_20160924_091758952

IMG_20160924_091801575

Nel pomeriggio, con l’iniziativa aperta a soci e cittadini in collaborazione con il Comune di Trento, abbiamo provveduto a una pulizia della roggia di via Kempten, segnalataci dal Consorzio Trentino di Bonifica, che aveva bisogno di una notevole pulizia a causa del malcostume di gettarvi rifiuti di vario tipo. Abbiamo raccolto molti sacchi di rifiuti di vario tipo (Bottiglie, lattine, plastiche varie, pannolini, batterie per auto e molto altro) e restituito l’area un po’ più pulita alla città.

IMG_20160924_170717513

Puliamo il Mondo 2016

Il circolo di Trento Legambiente, grazie alla collaborazione con il Comune di Trento e con lo sponsor Ecodom, organizza il prossimo Sabato 24 Settembre, una giornata dedicata alla campagna “Puliamo il Mondo” l’edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo, che anche in Italia coinvolgerà migliaia di volontari che nelle giornate del 23,24 e 25 Settembre cercheranno di pulire e ripristinare alcune aree delle nostre città e di sensibilizzare le persone alla cura del bene comune.

Questo è il programma della giornata:

Dalle 9 accompagneremo, insieme agli insegnanti, 4 classi delle scuole medie Bonporti e Bresadola, in un giro del centro città per raccogliere e differenziare rifiuti abbandonati e per ragionare sulla tutela del bene pubblico, anche in funzione del tema di quest’anno che è pulire il mondo dalle barriere”, architettoniche e culturali. Il percorso terminerà presso il parco Santa Chiara.

Alle 14.30, appuntamento per gli adulti, con l’attività in collaborazione con il Comune di Trento: ci troveremo al parcheggio Area Zuffo, vicino alla fermata dei bus, da dove ci muoveremo per raggiungere la roggia di via Kempten (intorno alle 15) ed altre zone da ripulire.

Tutti gli interessati a dare una mano sono invitati e benvenuti.

In mattinata saremo anche presso il Parco del Salè ove si tiene la manifestazione ViviPark, per presentare l’attività di Puliamo il Mondo e presentare altre iniziative.

Escursione guidata lungo il sentiero geologico del Dos Capèl.

ATTENZIONE: CAUSA MALTEMPO RINVIATA AL 21/6

Domenica 21 giugno Legambiente di Trento organizza un’escursione guidata al sentiero geologico del Dos Capèl in Val di Fiemme. La sequenza degli strati che i geologi chiamano successione stratigrafica delle diverse rocce sedimentarie e vulcaniche che costituiscono le Dolomiti racconta una storia lunga più di duecento milioni di anni. Il sentiero geologico del Dos Capèl ne è un esempio classico. Lungo il percorso si potrà ammirare infatti la successione dei vari pacchetti di rocce che raccontano l’affascinante storia della formazione delle Dolomiti.

  • Programma:
    -Partenza da Trento alle ore 9 dal piazzale Zuffo con mezzi propri. Arrivo a Pampeago nel punto in cui inizia il sentiero geologico a quota 1770 m. Lungo il percorso verranno effettuate numerose fermate per permettere di leggere nelle rocce una storia antica fatta di spiagge, di fondali marini, di movimenti orogenetici e di eruzioni vulcaniche. A quota 2235 verrà raggiunto il Dos Capèl, una terrazza naturale da cui si possono ammirare gran parte dei principali gruppi dolomitici, per poi ridiscendere a Pampeago nel pomeriggio. Pranzo al sacco a cura dei partecipanti. Prevista una visita al centro di Stava al rientro. Arrivo a Trento circa alle ore 19.

Il dislivello complessivo è di 465 m.

L’accompagnatore sarà un nostro socio, Fernando Boso, professore di Scienze al liceo scientifico Galilei di Trento.

In caso di maltempo l’escursione verrà sostituita con una visita prolungata al centro di Stava

Treni. Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d’Italia per i pendolari

La Circumvesuviana, la Roma Nettuno, la Padova-Calalzo, la Potenza-Salerno, ma non solo. Legambiente ha elaborato una selezione delle tratte ferroviarie pendolari peggiori d’Italia, tra riduzioni delle corse, lentezza, disservizi e sovraffollamento: una triste classifica presentata oggi dall’associazione ambientalista nell’ambito della sua campagna Pendolaria, dedicata alla mobilità sostenibile e ai diritti di chi ogni giorno si sposta in treno.

La mobilitazione coinvolge tutte le Regioni italiane per chiedere più treni per i pendolari, nuove carrozze e servizi migliori. Perché la vita dei pendolari, purtroppo, non migliora e il futuro si fa sempre più incerto. Anche quest’anno, infatti, a fronte di tagli del servizio e aumenti del prezzo dei biglietti in diverse regioni, i disagi per i fruitori del trasporto pubblico su ferro sono su molte tratte aumentati, complici governo e amministrazioni regionali che non hanno investito in attenzione e risorse per i treni pendolari.

 

Continua la lettura di Treni. Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d’Italia per i pendolari

Escursione a punta Serodoli

Lasciamo incontaminati questi bellissimi luoghi!

Come noto, l’ipotesi di nuove piste da sci incombe su queste zone, dopo che la Comunità di Valle delle Giudicarie, in estate, ha approvato il Documento preliminare di Pianificazione del Territorio, che ne comprende appunto l’ipotesi di realizzazione. Legambiente ha detto no.  Abbiamo attribuito una per nulla gradita Bandiera Nera alla comunità per questa e altre scelte di Piano. A fine settembre siamo andati lassù per mostrarvi quanto belli siano questi luoghi, selvaggi come è giusto che restino.

Abbiamo bisogno di wilderness. Aiutateci a difendere le nostre montagne da speculazioni anacronistiche.

 {besps}serodoli{/besps}.