Archivi categoria: Senza categoria

Foreste, biomasse ed energia

Dopo l’interessante incontro sulla mobilità di mercoledì scorso, prosegue il ciclo di incontri “Azioni concrete per un futuro sostenibile” prosegue con il secondo appuntamento: “Foreste, biomasse ed energia” che si terrà

Mercoledì 18 dicembre 2019 ore 18, presso l’aula 10 del Dipatimento di Sociologia e Ricerca Sociale, via Verdi 26, Trento

Si parlerà di molte cose, dalla combustione corretta di biomasse, recupero energetico, teleriscaldamento, bilancio del carbone, gestione foreste, Vaia ed altro.
Interverranno Lavinia Laiti (APPA), Aurelio Carone (Water Rights Foundation) Simone Canteri (ACSM Primiero) Mirco Rodeghiero (Università di Trento)

Ricordiamo che durante le serate del ciclo è possibile fare il tesseramento 2020 a Legambiente e che a gennaio seguiranno altri incontri su ciclo dei rifiuti, agricoltura e alimentazione.

Azioni concrete per un futuro sostenibile

Il cambiamento climatico deve spingerci a trovare al più presto soluzioni efficaci per rendere più sostenibile il nostro impatto sull’ecosistema.
Il circolo di Trento di Legambiente propone un ciclo di incontri con esperti per capire meglio cosa possiamo fare, in differenti ambiti. I primi due incontri
saranno:

Mercoledì 11 dicembre 2019 ore 18, aula 1s
Dipartimento di Economia e Management, via Inama 5, Trento
Verso una nuova mobilità

Interverranno: Andrea Poggio (responsabile Mobilità Sostenibile di
Legambiente), Lorenzo Giovannini (DICAM-UNITN), rappresentanti del coordinamento NOA31 e del comitato “Un tram per Trento”.

Mercoledì 18 dicembre 2019 ore 18, aula 10bm
Dipatimento di Sociologia e ricerca sociale, via Verdi 26, Trento
Foreste, biomasse ed energia

Interverranno Lavinia Laiti (APPA), Aurelio Carone (Water Rights Foundation), Simone Canteri (ACSM Primiero), Mirco Rodeghiero (UniTN)

Tutti i soci e simpatizzanti sono invitati! A gennaio seguiranno altri incontri su:

  • Ciclo dei rifiuti
  • Agricoltura e alimentazione

Requiem al rifugio Tuckett

 

img_20190929_123336Grazie a tutti coloro che sono venuti con noi al rifugio Tuckett per la manifestazione “Requiem per un ghiacciaio”, davvero bella. Per coloro che non sono potuti venire, mettiamo a disposizione l’eccellente intervento dei nostri ospiti, Christian Casarotto del Muse e  Alberto Trenti di Meteotrentino che ci hanno spiegato molte cose sui ghiacciai del Brenta, sul clima  molto altro.

Serodoli resti Serodoli

naturacheresiste

Rappresentanti del nostro circolo hanno partecipato alla manifestazione di Sabato 28 Settembre contro la realizzazione di nuovi impianti nell’area di Serodoli, promossa dalla SAT e FFF. Il circolo di Trento di Legambiente si oppone fortemente da anni alla realizzazione dei nuovi impianti proposti per l’ampliamento delle aree sciabili si Madonna di Campiglio Val Rendena e Val di Sole, fin dai tempi in cui fu conferita la Bandiera Nera della Carovana delle Alpi (2013) alla Comunità di Valle delle Giudicarie, per il documento preliminare di Pianificazione del Territorio che ne comprendeva l’ipotesi di realizzazione.

Il modello di turismo della nostra provincia non deve puntare sull’incrmento dei chilometri di piste, ma sulla tutela dell’ambiente naturale e delle sue risorse. Per quessto partecipiamo ed invitiamo a partecipare alla manifestazione “Siamo la Natura che resiste – Serodoli resti Serodoli ” indetta da SAT e Fridays For Future 28 settembre a Madonna di Campiglio. Ci auguriamo che la manifestazione serva a sensibilizzare l’opinione pubblica e la politica a perseguire modelli di sviluppo turistico più moderni e rispettosi dell’ambiente.

Requiem per un ghiacciaio – 29 Settembre

requie

Il 27-28-29 settembre una serie di iniziative lungo tutto l’arco alpino porteranno l’attenzione di cittadini, e non solo, sugli effetti dei cambiamenti climatici sul nostro pianeta, a partire dal nostro paese. Sono i Requiem per un ghiacciaio: veglie funebri per i ghiacciai italiani che stanno scomparendo. Ispirati al funerale per il ghiacciaio scomparso in Islanda, i “Requiem per un ghiacciaio”, inizieranno il 27 settembre, in occasione dello sciopero globale per il clima dei Fridays For Future. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con le associazioni Dislivelli e CINEMAMBIENTE. Anche Legambiente Trento organizza un evento per l’occasione, Domenica 29 Settembre, dedicato ai ghiacciai del Brenta.

Questo il programma:

ORE 8 – Partenza da Trento Appuntamento Parcheggio area Zuffo e partenza per Rifugio Vallesinella

ORE 9.45 – Partenza da Rifugio Vallesinella Da qui si raggiungerà il rifugio Tuckett (sentiero 317) e si andranno a cercare tracce dei ghiacciai che stanno scomparendo.

ORE 12.30 Commemorazione

  • I motivi dell’iniziativa
  • Confronto situazione attuale e foto d’epoca
  • Dinamiche glaciali trentine e alpine in genere (Alberto Trenti, Meteotrentino)
  • Interventi e discussione ORE 14.30 ritorno verso Rifugio Vallesinella

In caso di cattivo tempo ci sarà una breve commemorazione in sede Legambiente Trento via Oss Mazzurana 54

L’iniziativa è aperta a tutti ed è gratuita

Per informazioni: info@legambientetrento.it

Giretto d’Italia 2019

Giovedì 19 Settembre torna anche a Trento l’appuntamento con il Giretto D’Italia. Il Giretto d’Italia è un’iniziativa di Legambiente, VeloLove in collaborazione con Euromobility. E’ una proposta indirizzata ai comuni italiani, ai Mobility Manager di enti e imprese, alle associazioni e a tutti i cittadini interessati. L’obiettivo è la
promozione della ciclabilità e quindi dell’utilizzo della bici per
recarsi al lavoro. I volontari di Legambiente saranno con quelli della FIAB a contare e supportare i cittadini che si recano al lavoro in bici dalle 7:30 alle 9:30giretto-ditalia-2019-locandina

presentazione appello biodistretto

Venerdì 12 ottobre alle 20.30 presso la sala polifunzionale di  Cognola si terrà un evento di presentazione dell’appello di a sostenere in tutte le sedi politiche ed istituzionali l’avvio di un percorso per la progressiva eliminazione dell’uso dei pesticidi di sintesi in agricoltura e l’istituzione di un biodistretto sull’intero territorio della regione. Anche Legambiente aderisce all’iniziativa.

NO A31! Manifestiamo a Caldonazzo

Anche Legambiente Trento partecipa alla manifestazione Sabato 6 ottobre alle ore 14 sulla sponda sud del lago di Caldonazzo (spiaggia libera di fronte al ristorante il Pescatore) per dire no al prolungemento trentino dell’A31, opera inutile e impattante. Invitiamo soci e simpatizzanti a partecipare.

Carovana delle Alpi 2018: le bandiere

Anche quest’anno la Carovana delle Alpi di Legambiente ha segnalato esempi di buone e cattive pratiche nell’arco alpino attribuendo le sue “bandiere verdi” e “bandiere nere.

Per la provincia di Trento, sono state attribuite due bandiere verdi: una a Bionergia Fiemme, premiata per a produzione di beni e servizi attraverso il riuso di materiali di scartonella filiera del legno e del rifiuto umido , ed una alle Cantine Ferrari che hanno scelto di puntare sulla conversione alla produzione biologica in tutti i vigneti di proprietà.

Sono state attribuite anche due bandiere nere, una alla provincia di Trento (insieme a quella di Bolzano) per il disegno di legge con il quale le due provincie si sono arrogate la possibilità di gestire “in autonomia” il destino di lupi ed orsi presenti sul territorio, ivi comprese le catture e le uccisioni. Un’altra bandiera nera è stata assegnata al Comune di Arco (Tn) dato per la variante al PR ridefinisce la pianificazione urbanistica delle aree agricole in località Linfano.

Il dossier completo si può scaricare all’indirizzo https://www.legambiente.it/contenuti/articoli/carovana-delle-alpi-2018

Salute, ambiente e competitività: il ruolo della chimica

Legambiente Trento partecipa il prossimo 22 giugno al convegno organizzato dall’Ordine dei Chimici del Trentino Alto Adige sull’entrata in vigore dei regolamenti europei REACH e CLP che disciplinano le sostanze chimiche.

Si discuterà di temi molto importanti per addetti ai lavori, ma anche per cittadini comuni.
Per programma ed iscrizioni, si rimanda al sito dell’ordine

http://www.chimicitaa.org/convegno-regionale-reach-22-6-2018-trento/